GIOCHI DI COINVOLGIMENTO E COESIONE PER DARE ALLE SFIDE UN CARATTERE LUDICO

Il Training Game utilizza schemi e strutture tipici dei giochi da tavolo più famosi (ad es. Monopoli, Gioco dell’oca, Trivial) riproducendo in modo metaforico situazioni, eventi e criticità propri dei reali contesti lavorativi.

Come i classici giochi da tavolo, cattura fin dall’inizio i partecipanti in un rituale di gruppo che attiva tutte le leve di coinvolgimento e di coesione (la tensione al risultato, la sfida, la chiarezza dell’obiettivo, i riti collettivi, i ruoli nel gruppo e l’interdipendenza per raggiungere lo scopo) conferendo al senso di sfida un carattere ludico.

 

In questo modo il Training Game sostiene:

  • L’apprendimento attivo attraverso la rielaborazione e la combinazione delle competenze presenti nel gruppo: i partecipanti, infatti, non si basano su “istruzioni” fornite dai docenti ma devono essi stessi, insieme ai colleghi della squadra, concordare e sperimentare le modalità di utilizzo di metodi e strumenti per la soluzione delle prove
  • Il coinvolgimento dei partecipanti, favorito dalle dinamiche di gioco e dalla “competizione” fra le squadre

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Project management
  • Comunicazione all’interno di un gruppo di lavoro
  • Gestione della complessità
  • Analisi e definizione del processo di lavoro
  • Team building
  • Pianificazione e programmazione

Efficace soprattutto in contesti aziendali in cui gli interventi precedenti sono stati per lo più effettuati secondo tecniche d’aula standard e ripetitive.

 

CONSULENZA, FORMAZIONE DIGITALIZZAZIONE HR E SOLUZIONI AZIENDALI SCOPRI IL METODO ALVERIA E PREPARATI AL CAMBIAMENTO.